RADIAL AND TOP NEWS

Sono stati presentati nella Main Arena dal Dr. Sunil Rao i risultati dello studio randomizzato SAFE-PCI Women che prevedevano l'arruolamento di circa 3000 pazienti di sesso femminile sottoposte a cateterismo cardiaco ed eventuale PCI...

Gli studi che esaminano la relazione tra l’approccio radiale e gli eventi emorragici dopo procedure di angioplastica coronarica (PCI) sono giunti a conclusioni contrastanti. Non ci sono dati attuali riguardo l’uso e i risultati della...

Costi dell’angioplastica coronarica transradiale

Amin AP et al. J Am Coll Cardiol Intv. 2013;6(8):827-834

Lo studio mirava a confrontare i costi di una procedura interventistica coronarica eseguita per via transradiale (TRI) o transfemorale (TFI). I pazienti coinvolti provenivano da 5 centri negli Stati Uniti. Il parametro di valutazione principale...

Nella gestione dei pazienti con sindrome coronarica acuta (SCA), la fattibilità di un rapido ritorno all’ospedale di provenienza (fast-track, FT) dopo l’esecuzione della coronarografia e/o dell’angioplastica coronarica...

Sottoanalisi dello studio CREST: la post-dilatazione può ridurre la restenosi carotidea

Malas M. presentato a Society for Cardiovascular Angiography and Interventions Scientific Sessions; Orlando, FL

I ricercatori hanno esaminato 1,109 partecipanti allo studio CREST (Carotid Revascularization Endarterectomy versus Stenting Trial) sottoposti a stent carotideo. I pazienti sono stati stratificati in relazione all’impiego della sola...

L’uso degli inibitori delle glicoproteine IIb/IIIa (GPI) nei pazienti ad alto rischio con sindrome coronarica acuta è associato a migliori esiti (riduzione di eventi ischemici) ma anche ad un incremento di eventi emorragici. Il...

Obiettivi: valutazione degli effetti dell’accesso radiale vs femorale nell’angioplastica coronarica primaria in termini di eventi cardio-cerebrovascolari maggiori (MACCE), sanguinamenti e complicanze vascolari. Fonte dei dati:...

Questo studio mette a confronto 2 strategie in corso di infarto miocardico acuto con sopralivellamento del tratto ST (STEMI): un’angioplastica primaria (PPCI) immediata versus una coronarografia diagnostica seguita da PPCI. Si tratta di...

Obiettivo: Aggiungere chiarezza circa gli eventuali benefici degli stent medicati vs i convenzionali nella rivascolarizzazione del tratto infrapopliteo.
Metodi: Revisione della letteratura a riguardo del trattamento dell’ischemia...

Background. I dati disponibili in merito alla sicurezza e al successo dell’approccio radiale (TR) per i Cardiologi in formazione sono pochi.
Metodi. Da luglio 2010 a giugno 2011 il Davis Medical Center (University of California)...